Chi Siamo

Il gruppo

Digrim è un gruppo di acquisto che opera nel settore degli impianti e delle apparecchiature per le cucine professionali.

Sin dai tempi della sua costituzione (1976) il Digrim opera come collettore di proposte di prodotto e di servizio nei confronti dei propri associati: agenti e dealer di grandi impianti (come in gergo viene definito questo settore).
La vera evoluzione del gruppo si ha all’inizio degli anni ’80 con la centralizzazione degli acquisti e la rifatturazione ai singoli soci.

digrim_spazi

La forma societaria della cooperativa consente poi la giusta operatività ad un impresa commerciale strutturata come centrale di acquisto di una rete di vendita in quanto l’obiettivo non risiede nella massimizzazione del rendimento sul capitale investito ma bensì nell’ottimizzazione dei benefici derivanti dai servizi ai soci.

digrim_italia

Come funzioniamo

Il meccanismo alla base di questa impresa consiste nell’opportunità data ai singoli soci della cooperativa di completare il pacchetto dell’offerta delle loro case mandanti e/o fornitrici con evidenti benefici in termini di gamma proposta ai loro clienti finali.
L’aggregazione di questi volumi sui mercati di incetta crea quindi evidenti economie sulle condizioni di fornitura e sui livelli di servizio frutto di un potere contrattuale somma rispetto alle singole capacità di acquisizione dei soci.
Altri importanti vantaggi sono inoltre rappresentati dalle semplificazioni in capo ai soci dei processi relativi agli acquisti: selezione, contrattazione e gestione delle condizioni nel tempo.

digrim_assistenza_tecnica

Il principale strumento operativo che riassume le attività del gruppo di acquisto è rappresentato dal Catalogo / Listino Prezzi. Quest’ultimo viene prodotto in formato cartaceo e digitale ogni anno assemblando le informazioni commerciali e tecniche dei listini dei singoli fornitori e riparametrando i prezzi ad un’unica scontistica uguale per tutte le diverse referenze.

catalogo-digrim_web

DIGRIM & DOMANI: Meeting Soci e Fornitori – 30 Marzo 2012

 

QUATTROFUOCHI >> guarda pubblicazione